Materiali emissivi

Per progettisti industriali e professionisti del rendering che desiderano creare oggetti autoilluminati per dispositivi elettronici di consumo. I nuovi materiali emissivi del motore di rendering di Rhino rendono brillanti gli oggetti ed emanano luce su altri oggetti.

Diversamente dalle versioni precedenti di Rhino, i materiali emissivi consentono di simulare i LED e creare effetti di bagliore. Questo tipo di materiali possono convertire qualsiasi oggetto in luce.

Inoltre, la luce può essere migliorata in un secondo momento nei pannelli di post-editing, raffinando il risultato senza necessità di eseguire nuovamente il rendering della scena…


Prima e dopo

Before After

Sinistra: Materiale emissivo di una versione precedente di Rhino

Destra: Materiali emissivi della nuova versione di Rhino


Provalo

  1. Download di Rhino 7 Evaluation per Windows o Mac.
  2. Scarica e apri il modello Luce-Lampadina-Emissivo.3dm.
  3. Fai clic per selezionare l’oggetto viola nella scena (wire tungsteno).
  4. Apri il pannello delle proprietà oggetto e fai clic sull’icona della pagina dei materiali (icona a forma di tubetto di colore).
  5. Fai clic sull’elenco a discesa, quindi sul segno . Seleziona il tipo di materiale di emissione.
  6. Sullo stesso pannello, modifica il colore o l’intensità per regolarli come desideri.
  7. Vai sul nome della vista Prospettica e fai clic sulla freccia. Seleziona Raytracing dall’elenco per mostrare i risultati in anteprima.